Attenzione

se stai leggendo questo testo significa che il tuo browser non supporta i fogli di stile (CSS). Se stai usando uno screen reader, prosegui con la navigazione, altrimenti segui le istruzioni su come aggiornare il tuo browser.
 
Studio di Psicologia e Psicoterapia (logo)


Contenuti centrali

Psicoterapia

->

Individuale

->Psicanalisi->Ansia e attacchi di panico (DAP)
 

Ansia e attacchi di panico (DAP)


l'ansia e' come sa bene chi ne soffre una malattia(perche' di questo si tratta)molto fastidiosa che compromette la qualita' della vita. i sintomi dell'ansia sono svariati i piu' riconoscibili sono:senso di soffocamento, tremore,eccessiva emotivita',forte senso di stanchezza,paura di pericolo imminente ,etc etc. tutto questo non e' altro che un disturbo della personalita' forse la parola suona un po' forte ma puo' farci capire semplicemente che il problema sta dentro di noi che qualcosa di noi sconosciuto alla nostra coscienza sta bussando alla porta prepotentemente quando l' ansia diventa attacco di panico il quale per chi l'avesse provato sa benissimo che e' una delle esperienze piu' traumatizzanti che una persona possa provare i sintomi classici del dap sono:terrore improvviso,senso di angoscia,tachicardia(cuore che batte all'impazzata)paura di morire,tremore ed anche colite improvvisa. come avete gia' potuto capire il dap non e' altro cheansia portata ai massimi livelli e' il nostro corpo che si blocca per dirci "se non l'hai capito con l'ansia che qualcosa dentro te non va ti blocco con l'attacco di panico cosi' finalmente capirai che qualcosa qua dentro non va". visto l'aspetto della malattia ora vedremo gli aspetti della cura.

come si cura


il primo aiuto che possiamo ricevere sono sicuramente i farmaci che aiutano a tornare ad avere una vita sociale normale ma certamente se i farmaci ci aiutano a non bloccarci certamente non tolgono il senso di angoscia e insoddisfazione che sentiamo dentro ed e' qui che interviene la psicanalisi e cioe'la discesa verso noi stessi e la conoscienza dei nostri aspetti e desideri piu' istintuali. pensare di risolvere il problema solo con i farmaci e' come spegnere la luce rossa sul cruscotto e viaggiare con l'acqua bollente nel motore. la psicanalisi possiede degli strumenti che permettono di scavare dentro di noi riconoscere la causa nascosta che ci porta a soffrire,riconoscere le le nostre emozioni e fare in modo che tutte le nostre emozioni lavorino insieme senza piu' blocchi certamente una psicanalisi del profondo comporta molto tempo e la convinzione assoluta di voler conoscere tutto di noi.