Attenzione

se stai leggendo questo testo significa che il tuo browser non supporta i fogli di stile (CSS). Se stai usando uno screen reader, prosegui con la navigazione, altrimenti segui le istruzioni su come aggiornare il tuo browser.
 
Studio di Psicologia e Psicoterapia (logo)


Contenuti centrali

Psicoterapia

->

Individuale

->Il Logos->La terapia della Gestalt
 

La terapia della Gestalt


La terapia della Gestalt è stata messa a punto,a partire dagli anni ’40, dallo psicoanalista tedesco Frederick S. Perls(1893-1970).
Essa fa propri concetti psicoanalitici (Freud, Rank, Reich)e i risultati delle ricerche degli Psicologi della Gestalt .
La psicologia della Gestalt, come sappiamo, aveva elaborato una teoria secondo la quale i processi di percezione e di pensiero non si organizzano per associazioni, ma per “Gestalten” globali.
I terapisti della Gestalt considerano l’esperienza umana come qualcosa che è organizzata in costellazioni, psichiche e somatiche, che hanno insita la tendenza di completarsi e di lasciare via via il campo a costellazioni nuove.
Il soggetto entra in uno stato di patologia quando non riesce a maturare la capacità di far conoscere nuove configurazioni di comportamento e di pensiero.
Si tratta allora di aiutarlo a comprendere i motivi che lo portano ad effettuare questo blocco, a rimuoverli e a metterlo nella condizione di maturare forme più adeguate.