Attenzione

se stai leggendo questo testo significa che il tuo browser non supporta i fogli di stile (CSS). Se stai usando uno screen reader, prosegui con la navigazione, altrimenti segui le istruzioni su come aggiornare il tuo browser.
 
Studio di Psicologia e Psicoterapia (logo)


Contenuti centrali

Dr. Prof. Giorgio Burdi

Ritorno a casa

14/04/2012[Indietro]

Ritorno a casa

Stringere relazioni di cura o di amore ?

Dottor Burdi
L' Ho lasciato qualche minuto fa, perché ho scelto di volermi bene. 
Ha pianto, è stato doloroso ma c'è anche tanto dolore per me subire tutti quegli stravolgimenti cardiaci.
L' amore deve produrre benessere non continuo malessere.
Ho fatto la scelta giusta anche se sono in ansia.
Che venga fuori la mia solitudine, incontrerò me stessa.
Basta ad aver paura della solitudine, sarò adesso la mia migliore Amica tutta da scoprire.
Non sarà che spesso cerchiamo e stiamo con gli altri, perchè non riusciamo ad incontrare noi come le persone più affidabili e migliori e ci poniamo nella mani di chi poi ci distrugge la vita ?
Ora mi sento tanto sola e vulnerabile, ma voglio estinguere tutti quei sentimenti, forti, che non siano per me, che provo per questa persona e iniziare a ribaltarli su me stessa.
Sono io la mia casa. Devo ritornarci.
Mi sono accorta che a volte si instaurano relazioni di cura più che d' amore.
Anche se spesso mi faceva male, almeno lui c'era, adesso non ho proprio piu' nessuno al mondo, ma ho assolutamente voglia di me stessa ed ho tutta la voglia di metterla nella lista delle priorità.
Ricordo che Qualcuno ha detto : ama il prossimo tuo come te stessa, non, ama te stessa come ami il prossimo tuo. 
Allora, torniamo dalla "padrona", sono convinta che solo così migliorerà il ritorno agli altri.
Spero di farcela con il suo aiuto
Rossana