Attenzione

se stai leggendo questo testo significa che il tuo browser non supporta i fogli di stile (CSS). Se stai usando uno screen reader, prosegui con la navigazione, altrimenti segui le istruzioni su come aggiornare il tuo browser.
 
Studio di Psicologia e Psicoterapia (logo)


Contenuti centrali

Dr. Prof. Giorgio Burdi

Riuscire ad esprimere le proprie emozioni, non solo è catartico ma rappresenta l' inizio di una soluzione.

14/04/2012[Indietro]

Riuscire ad esprimere le proprie emozioni, non solo è catartico ma rappresenta l' inizio di una soluzione.

Tante parole, vissuti e comportamenti dominanti ci fanno implodere,  logorare e  scoppiare dentro,  il tempo della consapevolezza, della coscienza  rappresentano  l' atto di rivalsa nei propri confronti per liberarci dalle zavorre.....






Lettera ad una Testona 

       Mia cara, volevo dirti una cosa che proprio va a cozzare tra me e te, è che tu hai questo atteggiamento da Donna Dominante, forse perche sei insicura dell'amore che provo nei tuoi riguardi o forse che non provo più, che ti fa diventare chiusa e ferma nella tua posizione di “Macigno”. 

Donna anche un po mafiosa e arrogantella che crede, che con questo modo di comportarsi riuscirà ad aggirare me, riuscirà ad allontanare le altre ragazze, che con questa violenza sottointesa prevarrà su tutto, e che cosi facendo farà sbocciare il nostro amore, che cosi non fiorirà mai. Poi visto che siamo in tema di Analisi, tu sei davvero molto convinta delle tue posizioni, hai dei macigni in testa e non c'è modo di farti cambiare idea. Io non posso combattere contro delle posizioni così solide che hai. 

Le hai sempre avute e continuerai ad averle, non ci voglio neanche provare a modificarle tanto tu sei talmente serrata nelle tue posizioni e convinzioni, sei cristallizzata che non c è modo di tirarti fuori, è un lavoro che solo tu puoi fare non certo per me , ma per la tua felicità. Sei talmente ferma nel tuo mondo che sono anni che sei sempre allo stesso punto, in tutti gli aspetti della tua vita, stando su un piedistallo a ripetere a te e agli altri che è tutta colpa degli altri. In amore ti giustifichi che è colpa mia, nel ambito nella vita privata dai colpa alla scelta universitaria sbagliata, alla tua famiglia ecc. 

Ma in fin dei conti sei sempre tu l’artefice delle tue scelte e della tua vita. Tu mi hai scelto, e ti ripeto sei tu che mi hai scelto e non io, e se continui a perseverare nell’errore di frequentarmi è una tua colpa, sono anni che lo fai, la dice molto sul tuo modo di voler rimanere nel tuo stato comatoso, immobile e malato. Fanculo l’amore che provi nei miei riguardi, se avessi voluto da anni mi avresti mandato a cagare… stai ancora dietro me, solo perche ci vuoi rimanere. 

È un tuo modo malato di relazionarti, per poi trovare un capro espiatorio per poter dare colpe. Sei talmente carina e charmante che hai una infinità di opportunità in campo amoroso e non solo, però continui a perseverare dietro questa scelta, che non ha basi solide su cui formarsi.

Ora, dopo tutto quello che ti ho scritto ti chiuderai di nuovo nel tuo mondo e invece che leggere e apprendere un altro punto di vista, farai quello che meglio credi cioè nulla. Mi ribatterai e rimanderai tutto al mittente , quello che ti ho detto come: “tu nn capisci nulla sei un pezzo di m…., io ti amo invece tu niente, te nn mi meriti, le altre ragazze, i tuoi amici, i tuoi interessi  bla bla bla… alla fine hai ragione tu”!! Ti riconvicerai ancora una volta che hai sempre ragione.
 Cantandolo ai quattro venti e a quei quattro scemi che ti ascoltano senza darti un consiglio serio per farti stare bene. Mi piacerebbe vederti felice davvero lo dico perche il sentimento che provo nei tuoi riguardi è molto forte e sincero, ma è da parecchio che ho gettato la spugna, io non riesco neanche piu a vedere un futuro insieme a te, perche mi irrita il tuo mondo di convinzioni serrate, che hai e che non c’è verso di modificare. Francamente non so davvero cosa consigliarti il lavoro che devi fare dentro te è davvero tanto. 

Poi c’è una cosa su tutte che mi fa andare in bestia, sei una ragazza con delle pontenzialità di bellezza e intelligenza che poche volte ho incontrato nella mia vita, ma che a causa di CONVIZIONI sbagliate non riesce a cogliere e a sfruttare le 10.000 opportunità che la vita le ha dato… sai chi mi ricordi? Per un verso mia mamma!!  Scusa lo sfogo però sono davvero stanco di vederti buttare anni e felicità cosi!!!

Fabio