Attenzione

se stai leggendo questo testo significa che il tuo browser non supporta i fogli di stile (CSS). Se stai usando uno screen reader, prosegui con la navigazione, altrimenti segui le istruzioni su come aggiornare il tuo browser.
 
Studio di Psicologia e Psicoterapia (logo)


Contenuti centrali

Lavori e Ricerca

->

La banca del sogno

->7 anni

 

7 anni

Daniele

Un giorno ho fatto un brutto sogno. Ho sognato dei mostri che entravano dalla finestra e prendevano forma dalla tenda. Io chiamavo mamma ma la voce non si sentiva. Erano verdi e rossi. Uno era verde con i piedi curvi e appuntiti, con la faccia di un gatto. L’altro ere rosso con i piedi appuntiti quattro occhi e il naso a punta. Dopo mi sono svegliato all’improvviso ed era solo un brutto sogno.
 
Isabella

Ho sognato di essere al mare e pioveva. Tremavo perché faceva freddo, le nuvole erano grigie c’erano pochi pesci, dopo mi sono svegliata ed era solo un brutto sogno, ed appena svegliata ho chiamato la mamma.
 
Marialaura

Una notte ho sognato che nevicava e c’era un pupazzo di neve. Il pupazzo aveva un cappello, una carota una sciarpa e due bastoncini secchi, come braccia. Io stavo sciando; era divertente. Ad un certo punto mi sono svegliata e mi sono accorta che era solo un sogno.
 
Fabrizio

Una bella notte ho sognato un angelo con intorno 5 stelle. L’angelo aveva 2 ali ed era il mio amico preferito. Mi seguiva e mi aiutava. Io gli volevo davvero bene. Peccato che era un sogno.
 
Nicola

Una notte ho sognato di camminare in una terra sconosciuta. Ad un certo punto tre fantasmi mi stavano inseguendo. Allora ho accelerato il passo e sono scappato via. I tre fantasmi erano armati di un tridente. I tre fantasmi mi stavano prendendo, menomale, era mattina e mamma mi ha svegliata.
 
Cristina

Io una notte ho sognato che mia madre e mio fratello erano entrati in una gioielleria e mi avevano lasciata sola in macchina. Ma non si erano accorti che la macchina era aperta. Un uomo mi stava fissando come se mi voleva ammazzare e mi trascinò fuori dalla macchina. Si allontanò dalla gioielleria e mi prese a pugni, ma al secondo colpo mi svegliai e vidi che era solo un brutto sogno.
 
Rosalinda

Una notte ho sognato io che diventavo una ballerina. Ero molto famosa e quando ballavo tutti mi applaudivano. Ero bellissima e perfetta nei passi, poi quando era finito lo spettacolo provavo a chiamare mia madre per dirle che era andato tutto bene ma non riuscivo a parlare, allora mi sono resa conto che era solo un sogno.
 
Leonardo

Una notte ho sognato una mummia. La mummia era grigia dal corpo gli uscivano i pezzi di carne e mentre si avvicinava gli uscì il cervello. Io cercavo di scappare ma la mummia mi disse “eh eh ora ti uccido". Io mi sono fermato. Ero spaventato con i capelli dritti gli occhi spalancati e la bocca aperta. Alla fine mi sono alzato di colpo e mi sono reso conto che era soltanto un sogno.
 
Pierpaolo

Un giorno mentre volevo salvare un bambino, entrai in una dimensione sperduta dove incontrai il diavolo. Dopo mi sono accorto che era il bambino di tre anni che si era trasformato. E dissi: MAMMA… e per fortuna mamma mi svegliò, perché era vicino a me.
 
Sabrina

Una notte ho sognato che io e BENNY giocavamo in un bel giardino. Nel giardino c’erano tanti fiori e tante farfalle. Io mi divertivo a giocare con BENNY (il mio fratellino).
 
Annarita

Una notte ho sognato che era una bella mattina d’inverno. Lo capii dalla neve.
Io e mia sorella siamo uscite di casa ed abbiamo costruito un pupazzo di neve. Gli occhi erano due bottoni blu, e il naso era una carota, la bocca era un cartoncino rosso, le braccia due rami secchi che io e mia sorella avevamo raccolto. Per abbellirlo gli abbiamo messo un cappello e una sciarpa.
Dopo abbiamo girato intorno al pupazzo di neve, e abbiamo fatto un girotondo. Poi la mamma mi ha chiamata per la colazione, e ho visto che era solo un sogno.
 
Emanuela

Ieri ho fatto un bel sogno. Sentivo dei passi e mi sono alzata per vedere chi era e ho trovato babbo natale ed un angelo. Dopo mi sono messa a giocare con loro. Mi hanno fatta divertire davvero tanto ma poi mamma mi ha chiamata, ed il bel sogno era finito…
 
Alessandro

Io ho sognato un ragno che mi succhiava il sangue perché voleva diventare un bambino. Non potevo chiamare mamma perché non mi usciva la voce. Poi mi sono svegliato, ma il ragno lo ricordo ancora.
 
Giulia

Una notte ho sognato che mio padre mi ha regalato una cosa bellissima. Mi aveva regalato un cucciolo di dalmata. Era bello piccolo soffice e morbido. Aveva un bel musino e le orecchie piccole. Quando mi sono svegliata non ho più trovato il cucciolo di dalmata.
 
Marco

Una notte ho sognato che una strega voleva uccidermi. Io la sparavo e sanguinava, ma con un forte colpo la strega morì. Era davvero brutta con le rughe in faccia e i capelli grigi. Mi svegliai e vidi che era solo un sogno.
 
Patrizia

Una notte ho fatto un brutto sogno. Ho sognato che una mattina in campagna ho visto una gigante lucertola che mi voleva mangiare. Io cercavo di scappare ma non ci riuscivo. Per fortuna la mamma mi chiamò…